Osteotomia tibiale

Nei casi in cui vi sia una severa degenerazione della cartilagine di una sola zona del ginocchio (in genere quella interna) e vi sia associata anche una deformazione in varismo della gamba, in un paziente piuttosto giovane (in genere sotto i 60 anni), vi e' l'indicazione ad effettuare l'intervento di osteotomia della tibia c.d. di "valgizzazione".

 

Tale intervento ha lo scopo ultimo di spostare il carico sul ginocchio dalla zona malata mediale o interna a quella sana laterale.

 

Si tratta quindi, in definitiva, di un intervento "biomeccanico" ovvero un intervento che pur non utilizzando protesi artificiali o altri sistemi di rivestimento biologici, riesce comunque ad apportare un significativo miglioramento sia sul dolore sia sulla funzionalita' del ginocchio.

 

Necrosi del solo compartimento mediale del ginocchio con modesto varismo in paziente entro i 60 anni: ottima indicazione all'intervento di osteotoma di valgizzazione

 
 
ND web design Bologna
realizzazione siti web